giovedì 27 gennaio 2011

BALLIAMO?

Ieri sera, prima di cena, ho sentito musica. il che, di per sè, non sarebbe una novità, visto che proprio qui vicino al centro di formazione c'è un bar. ma questa volta proveniva dalle ragazze. all'inizio ho pensato che fosse tornata la suora, e che le ragazze le stessero dando il benvenuto. allora mi sono avvicinata, ho visto che c'erano anche le lucine colorate tipo natale. appena arrivata lì, le ragazze mi hanno invitata a ballare con loro, e quindi sono salita sul gazebo. subito mi hanno offerto una sedia, ma io ho preferito ballare. o almeno provare a ballare!
in effetti, non era una festa, ma stavano pregando. la preghiera serale la fanno così: si mettono in cerchio intorno alla statua della Vergine, prendono tamburi e nacchere, e si mettono a ballare e cantare. una solista propone la canzone, le altre la seguono. hanno le voci bellissime, profonde ma che raggiungono note inverosimili. i movimenti dei balli sono semplici, penso. però poi non mi riesce mai di farli. perchè muovono tutto il corpo, il busto, e poi le mani seguono ritmi diversi dalle gambe. poi, improvvisamente, battono i piedi, si prendono per mano, si chinano e saltano. naturalmente sono sempre fuori ritmo nel battere le mani, è sconvolgente!
quando hanno finito la preghiera, loro hanno ringraziato me cantando(?), e sono esplose in urla di gioia nel sentire che sabato avremmo fatto un po' di inglese. e mi hanno accompagnata, ballando, alla cena. e la festa è contunuata! visto che la suora non era ancora in  cucina, hanno ballato in terrazza, poi in giardino, nel cortile. e cantando sono tornate dalle amiche.

3 commenti:

  1. ciao ciccia, letto del ballo; pur rispettando l'ambito religioso, è una cosa che non apprezzo + di tanto. dal tango al latino-americano, alle danze tribali, tutte cose che non mi commuovono, anzi. Non sono riuscito a documentarmi X la tessera del tifoso: mi sono preso un appunto, ti terrò informata. Sembra che l' inter abbia concluso X Pazzini, bel colpo. La Juve sta chiudendo X Lucas Piazon. non è veneto, ma brasiliano bianco del Santos, praticamente un sosia di Kakà, con il viso allungato e la bocca un pelo + chiusa; seconda punta molto prolifica e tecnica, 17 anni, costo sui 6 mil. Verrebbe a gennaio 2012, corteggiato da Real e Chelsea; oggi è a Torino con famiglia, ti farò sapere; per il futuro penso sarebbe ottimo, il presente mi sembra incerto. Sperem. E' possibile che domani sera non scriva, come detto in precedenza abbiamo una cenetta alle 19.30. Malgrado le previsioni, tempo bello, sereno e freddo: non ne imbroccano + una. Cena di fine settimana con tuo fratello e cognata con prole anticipata a sabato: domenica sera Juve -udinese. Mara è rimasta contentissima della tua telefonata. Domenica torni all' orfanatrofio X salutare? Tienci informati sui tuoi spostamenti. Tra un' ora, Juve Roma di coppa Italia: ti mando sms a fine partita; la vincete incontrerà l' inter in semifinale. Sperem. M in buona forma. Ci sentiamo + tardi, ziao, un abbraccio da m e p

    RispondiElimina
  2. Mi sento un leone, ho imparato (un pò) come si maneggia questo Blog. Ti volevo anche dire quando scendi se ti fermi a Bohicom, vai a salutare Sua Ecc.nza Monsignor Nestor Assogbà è l'ultimo Principe del Dahomei della famiglia dei Behazen, è una persona che conosce tutto il nostro percorso missionario, le porti i saluti di mamma Carmen e naturalmente anche quelli di papà Balbo. Poi, vicino c'è Abomey dove si trova la reggia che ora è un museo è una cosa molto interessante. Un saluto affettuoso Carmen

    RispondiElimina
  3. buongiorno! farò tutto ciò che mi ha detto! appena arriva fabrizio, che è anche più pratico di me, lo tartasserò :)
    ora sono a parakou, a casa di bachirou, tra un poco vado al mercato, e domani andiamo a bohicon da suor nadja.
    grazie per il vostro sostegno, a presto!

    RispondiElimina