giovedì 3 febbraio 2011

TROTTOLA

Dunque, ricapitolando: sabato ho passato la mia ultima notte a bembèrèkè. sveglia presto; per partire alle sei e mezzo con il fofo delle suore ed essere a ouenou per la messa. abbiamo percorso la distanza in un'ora; normalmente sarebbe un'ora e mezzo, e scusate se é poco. ha preso tutte le buche che c'erano sulla strada, insultando i motorini che non si spostavano.
domenica notte ho dormito a ouenou, per la gran gioia dei bimbi. e, non essendo più abituata al freddo, ho fatto una bella indigestione (ma non era malaria, come invece le suore avevano sospettato).
lunedi sera, allarmate per le mie condizioni di salute, le suore hanno chiamato il vescovo; che é arrivato a nuoto, praticamente. era agitatissimo.e mi ha portata a n'dali, per la notte.
martedi, quindi, sono partita per parakou. mi ha accompagnata l'autista del vescovo con suor obi. mi hanno consegnata nelle mani di bachirou, che mi ha accolta a casa: notte a parakou.
e, finalmente, mercoledi, partiamo tutti insieme per bohicon. nuova città, nuove suore, nuova stanza.
non male eh?!

1 commento:

  1. Mai titolo fu più appropriato ;) ma finché ti trovi bene, ben venga!

    RispondiElimina